Le Parole del Sindaco


" Potrebbe sembrare singolare avere a che fare con un'associazione d'arma come quella della Marina MIlitare, proprio qui dove le Prealpi si raccordano con la pianura padana, così distante dal primo specchio di mare che bagna la nostra penisola. Una valutazione sommaria, ma non priva di logica, ci indurrebbe a pensare che forse non avrebbe ragione di esistere un Comune "bagnato" solamente dalla roggia Fusia, intendiamoci bene, canale artificiale comunque importantissimo per la nostra agricoltura. Eppure, ci troviamo di fronte a una realtà associativa importante, composta da uomini che hanno ridotto la distanza dalle nostre coste e si sono messi al servizio delle forse armate. Perchè, laddove magari non c'è la spinta di un ambiente natìo favorevole, forte è il richiamo del senso del dovere e della Patria a cui non ci si può sottrarre. Ed è per questo che sono particolarmente entusiasta di questa iniziativa degli amici Marinai d'Italia, che con questa associazione ci danno l'occasione di riportare alla nostra attenzione le gesta di chi ha solcato i mari ed ha difeso i nostri confini nel blu sconfinato. E dobbiamo pure ricordare che comunque, luoghi del nostro territorio hanno portato il loro nome sulle fiancate delle navi Italiane: Palestro, Goito, Solferino, Curtatone e Magenta. Oppure nomi di fiumi e laghi quali Ticino, Po, Mincio, Adda, Garda, per giungere a personaggi più o meno noti come Bartolomeo Colleoni, Alessandro Volta e l'ammiraglio Magnaghi. Va da sè che, anche se viviamo lontani dal mare, dobbiamo sentirci vicini a questa bella realtà con tanta simpatia e rispetto, con l'augurio che tanti altri nostri concittadini possano avvicinarsi. "

Carlo Chiari Sindaco di Cologne